Home Ultime notizie lo sdegno di Mattarella “con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento!”

lo sdegno di Mattarella “con i ragazzi i manganelli esprimono un fallimento!”

Questa volta no! Basta manganelli!.
C’è voluto un chiaro messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella a ricordare che “l’autorevolezza delle forze dell’ordine non si misuri sui manganelli” che anzi testimoniano “un fallimento delle operazioni governative di sicurezza”.
Clamore e sdegno hanno prodotto i filmati visibili in internet che mostrano le cruenti cariche della polizia contro giovani studenti che a Pisa sfilavano in corteo per la pace in Palestina. Una decina gli studenti giovanissimi mandati al pronto soccorso degli ospedali locali vittime delle cariche delle forze di polizia. Forze di polizia che in Democrazia non devono reprimere ma garantire l’ordinato sviluppo delle libertà costituzionali.
Davanti a quelle immagini dobbiamo ricordarci che “i regimi iniziano così” e prosperano anche grazie ai silenzi ed alle alzate di spalle di tanti.
Ognuno di noi ha la sua parte di responsabilità nei confronti del futuro!.

1 foto – Febbraio 2024 – manifestazione pacifica di studenti a Pisa repressa a colpi di manganello
2 e 3 foto – Ottobre 2021 – assalto fascista alla Cgil di Roma.
Rivedere le immagini del violento assalto fascista alla nostra sede nell’ottobre 2021 a Roma caratterizzato dalla mancata o tenue “difesa” delle forze dell’ordine e confrontandole con gli accadimenti di Pisa ci fa ricordare tempi lontani che pensavamo dimenticati e fa crescere in tutti noi una forte “preoccupazione democratica”.