IRPEF COMUNI BELLUNESI

LOGO SPIFino al 2011 le addizionali comunali Irpef venivano adottate da tutti i comuni bellunesi con aliquota unica. Questo significava aumentare le disuguaglianze sociali in quanto indipendentemente dal reddito, alto o basso, veniva applicata la stessa aliquota di imposta comunale. Con la contrattazione sociale abbiamo in parte modificato l’applicazione delle addizionali comunali proponendo il sistema della progressività, cioè far pagare qualcosa in più a chi ha di più e qualcosa in meno a chi ha di meno, e inserendo soglie di esenzione per i redditi più bassi. Infine, va segnalato che molti comuni, ancora oggi, adottano il massimo dell’aliquota che può arrivare fino allo 0,8% senza nessuna progressività e nessuna esenzione. Per questa ragione siamo impegnati anche quest’anno, nei prossimi incontri comunali nei quali sviluppiamo la contrattazione sociale, a convincere le amministrazioni comunali che ancora adottano le aliquote uniche a renderle progressive e ad inserire adeguate soglie di esenzione a favore delle fasce più deboli.

La segreteria Spi-Cgil Belluno

CONSULTA QUI SOTTO LE MAPPE DEI TERRITORI

Irpef comuni Bellunese Alpago
Irpef Comuni Feltrino

Irpef Comuni Cadore
Irpef Comuni Agordo